CURRENT LOCALE it-it

1
Carrello
2
Dati personali
3
Conferma
Media di 4.7/5 su migliaia di recensioni!
Media di 4.7/5 su migliaia di recensioni!
  • Ordina prima delle 21:30 e spediremo il giorno stesso (feriali)
  • 30 giorni per effettuare il reso
  • Pagamento sicuro
  • Spedizione gratuita da 150 euro di spesa
posa vele ombreggianti 03 mar

Come si appendono le vele ombreggianti?

Come fissare vele ombreggianti
Torna alla panoramica

Ora che ci avviciniamo alla bella stagione, abbiamo più spesso a che fare con una forte luce solare. E' bello potersi sedere fuori anche nei giorni più caldi senza esporsi troppo alla luce solare. Una buona strategia in questo caso è montare una bella vela ombreggiante. In questo post ti spiegheremo passo per passo come posarla.

Rispetto ai classici ombrelloni, le vele ombreggianti offrono diversi vantaggi. Per esempio, prendono molto meno spazio, soprattutto quando non sono in uso, e si possono comodamente riporre in una borsa di piccole dimensioni. Ciò è ovviamente impossibile con un ombrellone, dato che nella maggior parte dei casi sono fissati ad una pesante base. Inoltre, i teli ombreggianti sono molto più solidi essendo ancorati con moschettoni e tensionati.

Vela ombreggiante contro ombrellone: chi vince?

Gli ombrelloni vengono frequentemente forniti con una pesante base che, oltre ad occupare spazio in mezzo al balcone o alla veranda, viene spesso ribaltata assieme all'ombrellone quando c'è vento. Le vele ombreggianti sono molto più pratiche a confronto, tant'è vero che possono essere anche portate in campeggio e fissate in un batter d'occhio grazie agli appositi moschettoni. A seconda della tipologia di telo scelto, è possibile persino utilizzarle come tettuccio parapioggia. In termini di spesa, i teli ombreggianti sono anche in questo caso un'opzione attraente, poiché sono in molti casi più convenienti di un ombrellone di buona qualità.

In aggiunta a questi ottimi vantaggi, è d'obbligo menzionare la grande flessibilità delle vele. Grazie alla praticità dell'ancoraggio, si possono collocare davvero ovunque. La loro flessibilità si può osservare anche nel loro design, poiché sono disponibili in diverse opzioni. Per esempio, le troverai in forma triangolare, quadrata, rettangolare, ma anche in design completamente diversi, come i teli Harmonica ottimi per pergolati.

Dove posso fissare la mia vela ombreggiante?

Per cominciare è bene decidere dove si andrà a collocare la vela. A questo scopo potrai disporre di vari punti di ancoraggio. Puoi ad esempio fissare la vela a muro, ad una solida trave, ad un albero, a dei montanti nel terreno o a dei tralicci. Oltre a ciò è importante riflettere sull'uso che si vuol farne: è una soluzione temporanea o stavi pensando di utilizzarla spesso? Se è solo per un breve periodo, allora non è necessario applicare punti di ancoraggio a muro, per esempio.

Di cosa ho bisogno per appendere un telo ombreggiante?

Qui di seguito ti elenchiamo cosa ti servirà di default per appendere una vela ombreggiante:

  • Moschettoni, ovvero l'elemento di connessione fra il muro o un montante e il telo. Il formato del moschettone da scegliere dipende dalla capacità di carico. I formati 8 x 80 mm e 10 x 100 mm sono decisamente i più popolari. Più in basso ti spieghiamo le differenze tra i diversi tipi di moschettoni;
  • Catene, o corde resistenti per coprire eventualmente distanze eccessive fra telo e punto di ancoraggio;
  • Tenditori, al fine di mettere la vela correttamente in tensione.

    schaduwdoek plaatsen

Moschettoni per vele ombreggianti

A seconda dell'utilizzo e dai tuoi gusti personali, avrai diversi tipi di moschettoni a disposizione. Per esempio, se volessi ottenere un look moderno, puoi scegliere i nostri eleganti moschettoni neri. Per avere invece la sicurezza di un fissaggio robusto ed affidabile in ambienti asciutti, raccomandiamo i classici moschettoni zincati.

Per ottenere un fissaggio ben resistente alle intemperie, offriamo anche moschettoni in acciaio inox, i quali non rischiano di arrugginirsi. In alternativa, anche i moschettoni neri sono ottimi per ambienti umidi, poiché sono protetti efficacemente dal loro rivestimento superficiale nero.

Ancoraggio a muro

Hai necessità di ancorare i tuoi teli ombreggianti a muro? Allora ti consigliamo in questo caso i nostri tasselli a battere metallici, per esempio per pareti in calcestruzzo o mattoni. I tasselli con occhiello in particolare sono già dotati, per l'appunto, di un pratico occhiello che è perfetto per agganciare i moschettoni. Raccomandiamo ad esempio il formato M8 x 90 mm. Come fissarlo, ti chiederai?

Pratica un foro lungo 55 mm con una punta per trapano a percussione da 14 mm. Inserisci poi il tassello nel foro e stringi il dado alla sua estremità. Facendo questo, l'involucro del tassello si espanderà e si bloccherà con forza nel muro. Ciò creerà un punto di ancoraggio fortissimo per la tua vela ombreggiante. Attenzione: non stringere il dado con troppa veemenza, in modo da non rischiare di spaccare il muro.

Ancoraggio ad un palo o parete in legno

Se stai fissando il tuo telo ad un palo o ad una parete in legno, ti offriamo diversi ottimi consigli. E' consigliabile per esempio creare un solido punto di ancoraggio utilizzando i nostri inserti filettati. Abbinali poi a bulloni con occhiello per ottenere un punto dove agganciare il telo. Troverai questo tipo di bulloni nella nostra categoria di viti e bulloni con occhiello. Un abbinamento molto frequente è quello fra inserti filettati M8 e bulloni occhiellati M8.

Prefora il legno con una punta per legno da 15 mm e stringi l'inserto filettato solidamente al suo interno. Così facendo avrai ottenuto un foro filettato dove inserire il bullone ed otterrai un perfetto punto di ancoraggio per la tua vela ombreggiante.

Schema passo-passo per il fissaggio di un telo ombreggiante

Per facilitarti il compito, eccoti un chiaro schema che spiega come fissare una vela ombreggiante:

  1. Determina innanzitutto dove collocare la vela;
  2. Stabilisci se sono presenti punti di fissaggio adeguati;
  3. Dove necessario, procedi a creare punti di fissaggio aggiuntivi, come ad esempio su legno o a muro;
  4. Fissa i moschettoni alle estremità del telo. Questi ultimi sono spesso già forniti di appositi anelli;
  5. Aggancia i moschettoni a tutti i punti di fissaggio ed avrai completato l'operazione;
  6. Goditi l'ombra e il fresco durante le calde giornate estive!

Hai magari un pergolato e vorresti porvi un telo ombreggiante al di sopra? Scopri allora il nostro ampio assortimento di teli ombreggianti Harmonica!

Prodotti correlati a questo post: