CURRENT LOCALE it-it

1
Carrello
2
Dati personali
3
Conferma
Media di 4.7/5 su migliaia di recensioni!
Media di 4.7/5 su migliaia di recensioni!
  • Ordina prima delle 21:30 e spediremo il giorno stesso (feriali)
  • 30 giorni per effettuare il reso
  • Pagamento sicuro
  • Spedizione gratuita da 150 euro di spesa
05 set

Come si montano le doghe per recinzioni con le nostre viti per legno da esterno?

Torna alla panoramica

Wovar offre viti per legno da esterno per il montaggio di doghe per recinzioni in vari tipi e dimensioni. Ma come effettuare il montaggio delle doghe per recinzioni sui pali? Leggi i nostri utili consigli per avvitare le doghe ai pali con le ottime viti per recinzioni di Wovar.

Ecco i nostri consigli:

  • Le doghe in legno duro e i pali devono sempre essere preforati (una vite da 4 mm con una punta da 3,0 mm). Anche le estremità delle doghe in pino, abete e larice douglas devono sempre essere preforate. Assicurati di non forare troppo vicino al bordo e che la punta non si surriscaldi. Fai entrare e uscire ripetutamente la punta per evitare il surriscaldamento.
  • Inizia a circa 10 cm da terra con la prima doga, in modo da evitare che la doga inferiore si deteriori troppo rapidamente. Allinea perfettamente con una lunga livella.
  • Mantieni uno spazio intermedio di massimo 4 cm per una visuale minima. Anche 2 cm può offrire un ottimo risultato, ma naturalmente richiede più doghe per la recinzione.
  • Posiziona preferibilmente pali in legno duro ogni 70 cm (massimo) per evitare che le doghe si pieghino. Scegli pali da 70 mm di diametro per una maggiore durata. I pali da 60 mm di diametro sono adatti solo per recinzioni leggere in zone dove non c'è vento.
  • Calcola in anticipo come finire in alto, taglia eventualmente una parte dei tuoi pali una volta finito o taglia una doga in lunghezza per la rifinitura finale. Puoi anche iniziare dall'alto, ma è molto più complicato che iniziare dal basso.
  • Decidi in anticipo l'altezza desiderata: 180, 190 cm o 2 metri. Consultati con i vicini. Valuta di posizionare le doghe verticalmente, così il tuo giardino sembrerà più grande e renderai la vita più difficile ai ladri. Dovrai però aggiungere 3 traverse orizzontali tra i pali (inferiore, centrale e superiore).
  • Scegli le viti zincate Wovar per una maggiore resistenza, opta per l'inox 410 se desideri una vite abbastanza forte che non si ossidi. L'acciaio inossidabile è sempre più tenero dell'acciaio zincato.
  • Posiziona sempre 2 viti su 1/4 e 3/4 della larghezza della doga per palo. Assicurati che tutte le viti siano allineate in una fila utilizzando una lunga livella o una corda di marcatura.
  • Posiziona prima tutte le doghe orizzontali da un lato, sposta il centro dall'altra parte posizionando una riga di matita nel centro della larghezza della doga (solitamente 14 cm, quindi 7 cm rappresenta la metà), poi aggiungi la metà dello spazio intermedio. Ad esempio, con uno spazio di 4 cm, utilizza 2 cm. In sintesi, avrai trasferito la metà della doga al centro del palo nella parte inferiore, sommato la metà dello spazio intermedio e posizionato la prima doga.
  • Tratta il legno non trattato, come il Douglas, con uno smalto per esterni dopo il posizionamento.
  • Assicurati che le doghe inferiori siano al riparo da schizzi di sporco.
  • Tieni conto di uno spazio per il cancello della recinzione.